Filtro
  • Rinvio show Francesco Cicchella

    Si comunica che lo show di Francesco Cicchella in programma alle ore 22 di stasera 26 luglio è rinviato alla stessa ora di martedì 1 Agosto in Piazza Umberto I

    1agostocicchella

  • Estrazione lotteria posticipata

    Si rende noto che l'estrazione della lotteria pro 218^ Festa del Grano è stata posticipata al 4 agosto 2023

  • Torna la grande festa, torna il mese dalle spighe dorate.

    Questa mattina alle ore 11:30 è stata presentata la 217^ edizione della Festa del Grano di Jelsi in onore di Sant’Anna. Sono intervenuti Luigi Michilli - presidente Comitato Sant’Anna, Egidio Mauri - sindaco di Jelsi, Vincenzo Cotugno - Assessore al Turismo Regione Molise, don Peppino Cardegna - parroco di Jelsi.

    Torna la grande festa, torna il mese dalle spighe dorate.

    Torna la processione con circa 40 carri e traglie caricati, lavorati e decorati di grano. È un anno di vera rinascita, è una festa nata da una tragedia come ringraziamento a Sant’Anna e oggi, come non mai, la festa torna a splendere dopo gli anni caratterizzati dal covid. Finalmente si è potuto tornare a festeggiare la mietitura del grano, a far socializzare le treccianti con i bambini della scuola trecce. Anche i ragazzi della scuola del carro sono potuti tornare, nel laboratorio a loro dedicato, a costruire insieme due opere pensate e realizzate da loro. È vivo, si percepisce, è reale il sentimento di devozione verso la Grande Madre del grano. Questa edizione si preannuncia ricca di carri e di traglie che sfileranno il 26 mattina alle 10:30. Gli jelsesi vogliono colmare quel vuoto che il covid ha provocato negli ultimi due anni. Sant'Anna è devozione, è socialità, è promozione del proprio territorio, è identità: per gli jelsesi è tutto.

    Sant’Anna è anche grande musica. La sera del 26 torna anche il grande concerto: è la volta del rapper Clementino con il suo nuovo disco Black Pulcinella. Il giorno che precede la grande festa è in programma la Festa regionale del pane e dei prodotti da forno organizzata dalla Presidenza del Consiglio regionale del Molise. Convegni, laboratori, mostre fotografiche e mercatini caratterizzeranno il Borgo del Pane.

    Il giorno 27, invece è in programma la Festa del Ritorno. Il prossimo anno, il 2023 sarà l’anno del Turismo di ritorno. Una parola,“turismo”, che non riesce a rappresentare per intero il nostro rapporto con i nostri parenti all’estero. Ma a parte questo, da qualche anno c’è un desiderio di rafforzare i legami nella nostra Comunità allargata nel mondo. Perciò, il Comitato Sant’Anna e il Comune di Jelsi hanno pensato di istituire a Jelsi la “Festa del ritorno”. Quest’anno la festeggeremo il 27 luglio, ad iniziare dalle ore 17:00 circa. Ad essa abbiamo voluto affiancare un momento di discussione e proposte, oltre che di condivisione del cibo. L’argomento di cui si parlerà è: “Prospettive e proposte per l’accoglienza di rientro degli italiani nel mondo”. Saranno presenti, oltre ad esperti di turismo ed emigrazione, anche imprenditori locali ed esteri.

    Il 28 luglio il programma prevede la 13° edizione del Premio Internazionale La Traglia, con la regia di Pierluigi Giorgio. Quest’anno sarà premiato Santino Spinelli, ambasciatore dell’arte e della cultura gitana nel mondo.

    A completare il programma dell’edizione 2022 si alternano eventi religiosi, culturali, sociali e musicali.

    La comunità di Jelsi è sicura che anche quest’anno, come dal 1805, si ripeterà il miracolo : attraverso la fede e la devozione di un popolo, il grano diventa arte.

    Vi aspettiamo a Jelsi il 26 luglio per vivere insieme un'emozione.

    www.festadelgranojelsi.it - https://www.facebook.com/festadelgranojelsi - Info: 3398797373 Feliciano

    conferenza stampa 22

  • Eventi 2022

    PROGRAMMA 2022 70x100 CLEMENTINO

     briganti sanniti pippo venditti

     locandina 24 luglio 22  TBDlocandina 23 7 siamo chi siamo

    scacchi 2022 donpero

    teatro giovanninopremio la traglia 2022

     libro come una piccola nuovaraduno 500 2022

     motoraduno 2022 MIETITURA 2022

     

  • Programma Festa del Grano 2022

    217° FESTA DEL GRANO IN ONORE DI SANT’ANNA – PROGRAMMA 2022

    Jelsi, l’ecomuseo del grano Sant’Anna: i musei, i cantieri, la scuola del grano e l’intera comunità offrono un patrimonio plurisecolare che si rinnova nell’oggi ricco di storia, di fede, di arte e di lavoro fecondo intergenerazionale. E la memoria si fa profezia!

     

    SABATO 2 LUGLIO:

    Ore         8:00       Mietitura del grano di Sant’Anna

    Ore         17:00     Monumento ai caduti: Benedizione del grano e distribuzione alle treccianti

    DOMENICA 10 LUGLIO

    Ore         19:00     Aia di Sant’Anna: S. Messa

    DOMENICA 17 LUGLIO

    Ore         8:30       Piazza Umberto I: workshop fotografico "Sant’Anna e dintorni" a cura di Paolo Cardone in collaborazione con la Proloco di Jelsi

    Ore         19:00     Aia di Sant’Anna: S. Messa e inizio novena

    Ore         20:00     Aia di Sant’Anna: presentazione del libro “La Tavola Osca di Capracotta. I riti dei Sanniti tra ieri e oggi” dell’autrice Paola Di Giannantonio

    VENERDI’ 22 LUGLIO:       

    Ore         19:00     Piazza Umberto I: inaugurazione della mostra pittorica dell’artista Anto Cravero

    Ore         21:00     Piazza Umberto I: scacchi in piazza con il vice campione d’Italia Antonio Petruccioli (cm)

    A seguire DJ Set Luca Codipietro presso lo stand del comitato

    SABATO 23 LUGLIO:         

    Ore         17:00     Piazza Umberto I: XXII Motoraduno del grano in notturna a cura del Moto Club Bikers Jelsi

    Ore         21:00     Piazza Umberto I: Spettacolo musicale con la cover band di Ligabue SIAMO CHI SIAMO

    Ore         23:00     Piazza Umberto I: PIPPO VENDITTI & FLAVIO EMME DJ Set

    DOMENICA 24 LUGLIO:   

    Ore         9:00       Piazza Umberto I: raduno Fiat 500 e Auto d’epoca a cura del club Jelsi

    Ore         10:00     Piazza Umberto I: workshop fotografico "Sant’Anna e dintorni" a cura di Paolo Cardone in collaborazione con la Proloco di Jelsi

    Ore         17:00     C.so Vitt. Emanuele: giochi di strada con le auto d’epoca

    Ore         18:00     Sala Consiliare: Patto di amicizia con il Comune di Panni

    Ore         19:00     Aia di Sant’Anna: S. Messa dedicata ai nonni con accensione della Lampada Pacis incastonata nella traglia di bronzo.

    Ore         22:00     Piazza Umberto I: Spettacolo musicale con i THE BLUE DIAMONDS AND FRIENDS

    A seguire DJ Set presso lo stand del comitato

    LUNEDI’ 25 LUGLIO: GIORNATA DEL PANE E DEI PRODOTTI DA FORNO in collaborazione con la PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL MOLISE

    Ore         17:00     Piazzetta Pulla: Convegno “Il pane:virtù dell’alimento più antico del mondo”

    Ore         20:00     Corso Vitt. Emanuele: inaugurazione del “Borgo del Pane” con area espositiva “Dalla terra al pane”, mostra fotografica “Il Ri-scatto del pane”, laboratorio “Le due P del gusto: pane e pizza”

    Ore         19:00     Chiesa Madre: Santa Messa e consegna della spiga benedetta

    Ore         23:00     Piazza Umberto I: spettacolo musicale dei BRIGANTI SANNITI

    Dalle ore 17 spettacoli itineranti con artisti di strada.

    MARTEDI’ 26 LUGLIO:                      SANT’ANNA

    Ore         7:00       Valle del Cerro: inaugurazione della giornata in onore di Sant’Anna con fuochi pirotecnici

    Ore         8:00       Chiesa Madre: Santa Messa celebrata da Don Peppino Cardegna

    Ore         8:30       Piazza Umberto I: workshop fotografico "Sant’Anna e dintorni" a cura di Paolo Cardone in collaborazione con la Proloco di Jelsi

    Ore         9:00       Via Roma: Benedizione delle Traglie e dei Carri allegorici

    Ore         9:30       Chiesa Madre: Santa Messa solenne presieduta dall’Arcivescovo Mons. Bregantini animata dalla corale S. Sabino di Gildone e benedizione della tovaglia a spighe d'oro dipinta e donata dall’artista Anto Cravero

    Ore         10:00     Corso Vitt. Emanuele: apertura del “Borgo del Pane”

    Ore         10:30     PROCESSIONE DELLE TRAGLIE E DEI CARRI ALLEGORICI IN ONORE DI SANT’ANNA CON OSTENSIONE DELLA RELIQUIA DI SANT’ANNA accompagnati da spose, dalla banda musicale “Di Maria” di Gambatesae dai gruppi folkloristici “Zig Zaghini” di S. Giovanni in Galdo e “Giuseppe Moffa” di Riccia - Distribuzione oblativa del “Pane di Sant’Anna”- Gemellaggio con la festa delle spighe del Comune di Panni

    Ore         13:30     Aia di Sant’Anna: benedizione dei covoni di grano e fuochi pirotecnici

    Ore         18:30     Cappella dell’Addolorata: processione di ritorno in Chiesa Madre della Santa accompagnata dai fraticelli di S. Antonio con il pane di Gildone,

    Ore         19:00     Chiesa Madre: Santa Messa con le confraternite

    Ore         22:00     Via A. Valiante: CLEMENTINO in concerto – ingresso libero

    Ore         24:00     Valle del Cerro: fuochi pirotecnici a cura della ditta Pirogiochi

    A seguire DJ Set The Twerkaholics // Donpero Voice: Nesho

    Dalle ore 10 laboratori, mostra fotografica, area espositiva presso il “Borgo del Pane”

    Dalle ore 17 spettacoli itineranti con artisti di strada.

    MERCOLEDI’ 27 LUGLIO:

    Ore         18:00     Piazzetta Pulla: Convegno “Festa del ritorno: Prospettive e proposte per l’accoglienza di rientro degli italiani nel mondo”

    Ore         21:00     Piazzetta Pulla: Spettacolo teatrale “Partono i bastimenti. La prima emigrazione in America … tra parole ed immagini” di e con Franco De Santis

    Ore         23:00     Piazza Umberto I: DJ Set presso lo stand del comitato

    GIOVEDI’ 28 LUGLIO:

    Ore         19:00     P.zza Umberto I: Incontro all’Albero della Pace e inaugurazione di ceramica artistica

    Ore         21:00     Piazzetta Pulla: XIII edizione Premio internazionale “LA TRAGLIA – Etnie e Comunità”Spettacolo di canto, musica, danza, recitazione con il gruppo “ALEXIAN” e premiazione di Santino Spinelli, ambasciatore dell’arte e della cultura gitana nel mondo.. Ideazione e direzione artistica di Pierluigi Giorgio in collaborazione con l’Ass. “Gli Orsi Volanti”.

    Ore         23:00     Piazza Umberto I: DJ Set presso lo stand del comitato

    VENERDI’ 29 LUGLIO:       

    Ore         17:00     Piazza Umberto I: Bimbi in piazza

    Ore         20:00     Piazza Umberto I: Spettacolo teatrale per i bambini “Giovannino e il pittore di un morto vivo

    Ore         21:30     Piazza Umberto I: Premiazioni dei carri e delle traglie – Ringraziamenti

    SABATO 30 LUGLIO:

    Ore         19:00     Piazzetta Pulla: presentazione del libro “Campanili di grano” di Helga Sanità – dossier per la richiesta di patrimonio immateriale Unesco

    Ore         20:00     Piazza V. D’amico: Sagra della quaglia a cura del Bar Andare Oltre

    Ore         21:30     Piazzetta Pulla: Molise Cinema, proiezione del film documentario “Sulle orme di Alzec” – regia di Rossita Lazarova-Sbaraglia

    DOMENICA 31 LUGLIO:                   

    Ore         19:00     Aia di Sant’Anna: S. Messa di ringraziamento a Sant’Anna da parte del comitato festa con treccianti, massaie, traglieri e carristi

    Ore         20:30     Piazzetta Pulla: presentazione del libro/recital “Come una Piccola Nuvola” di e con Pierluigi Giorgio. Dagli indiani d’America a Jelsi: letture, recitazione, musiche, video

    LUNEDI’ 1 AGOSTO:

    Ore         19:00     Sala consiliare: estrazione della lotteria di beneficenza

    DOMENICA 28 AGOSTO:                  

    Ore         8:00       Aia di Sant’Anna: Trebbiatura del grano di Sant’Anna

    Ore         19:00     Aia di Sant’Anna: S. Messa

    Per ulteriori informazioni contattare il 339.8797373 oppure visita il sito www.festadelgranojelsi.it

    programma 2022

  • Lettera pastorale 2021

    Con Anna e Gioacchino celebriamo la gioia comunitaria della FEDE

    Da una religiosità individuale e tradizionale alla fede ecclesiale!
    E il plurisecolare miracolo continui!
     
    Clicca qui per la lettera
     
    pezzidistoria icona
  • Presentata la Festa 2021

    La festa del Grano in onore di Sant'Anna, quest'anno giunge alla 216° edizione, possiamo dire che non ci sono mai stati momenti di interruzione. La comunità jelsese ha saputo sempre adeguarsi ed adattarsi ai cambiamenti, come in questi ultimi due anni di pandemia..... Sia l'anno scorso che quest'anno, siamo tornati all'ESSENZIALE, PERMETETEMI DI DIRE che stiamo ripartendo dalle origini da quel grano offerto in dono alla nostra Santa nel lontano 1805. Dal momento della mietura il Jelsi diventa un museo a cielo aperto, un luogo dove poter toccare con mano gli intrecci che donano forza ad una tradizione ormai plurisecolare. Le trecce che avete visto realizzare oggi, non sono solo un manufatto ma sono il simbolo della forza di un legame, “uniti per Sant'Anna” non è solo uno slogan è la nostra realtà. A partire dall'unione delle volontà del sindaco, del parroco e del presidente dell'associazione di svolgere in completa sicurezza la processione religiosa, ha convinto il Vescovo prima e le autorità poi a darci fiducia lo scorso anno e confidiamo che la fiducia venga rinnovata anche quest'anno. L'unione dei nostri ARTISTI DEL GRANO che anche quest'anno hanno dovuto accettare quanto imposto dalle autorità di sicurezza, restando fermi, non realizzando l'opera che magari avevano immaginato da mesi. L'unione tra comunità e istituzione scolastica, attraverso un progetto di partenariato tra la nostra associazione e l'istituto comprensivo Madre Teresa di Calcutta, che ha permesso di far ripartire la nostra SCUOLA DEL GRANO, progetto volto a trasmettere alle nuove generazioni le tecniche artistiche di lavorazione del grano con la scuola del CARRO e le tecniche di lavorazione delle SPIGHE con la scuola delle TRECCE. Ogni intreccio è trasmissione di sapere e consolidamento di un legame intergenerazionale. Il programma del 26 è riportato all'ESSENZA, il cuore della festa, la centralità della fede popolare, prevede celebrazioni religiose in chiesa madre con ingressi contingentati, nel rispetto della normativa anticovid, della normativa antiterrorismo, con il sostegno di un piano di sicurezza dettagliatamente ed accuratamente elaborato, processione religiosa con la Santa trasportata su di un carro realizzato dal comitato in collaborazione con i ragazzi che hanno partecipato alla scuola del GRANO. Alla sera vorremmo che si concludesse la giornata con una solenne messa di ringraziamento da svolgersi all'aperto, in cui saranno invitate anche le autorità civili e religiose. Gli ingressi saranno regolati secondo normativa, ma per permettere agli amici vicini e lontani di essere insieme a noi in occasione della festa, abbiamo attivato un servizio di dirette streaming dal mattino alla sera, così, seppur virtualmente, le distanze si accorceranno. Vi ringrazio nuovamente per l'attenzione dimostrata e vi invito a seguirci sui nostri canali social quest'anno e magari il prossimo anno, se il covid ci avrà lasciato, a venirci a trovare a Jelsi! Il Presidente Luigi Michilli

  • Programma 2021

  • Incontro con i cittadini di Jelsi

    AVVISO AI MEMBRI DEL COMITATO USCENTE E DELLE ASSOCIAZIONI JELSESI

    In occasione della prossima 216° Festa del grano in onore di Sant'Anna, si invitano TUTTI I CITTADINI MEMBRI DEL COMITATO USCENTE e i MEMBRI DELLE NUMEROSE ASSOCIAZIONI operanti nel territorio di Jelsi devoti e legati alla FESTA DEL GRANO in onore di SANT’ANNA a partecipare all’incontro con il Comitato Sant’Anna, nel rispetto della normativa anti-Covid attualmente in vigore, il giorno *VENERDI’ 16 Luglio alle ore 21:00 presso la Sala Consiliare* per discutere insieme delle condizioni richieste dalle autorità per lo svolgimento della processione.

    Sarebbe auspicabile la partecipazione di almeno 1 referente per associazione certi del fatto che la collaborazione sia l'anima della nostra festa, vi aspettiamo.

    “Insieme per Sant'Anna e per la nostra comunità.”

    Il Presidente, Luigi Michilli

    Jelsi, 13 luglio 2021

  • Sant'Anna, la tua festa

    Chi siamo?

    L'associazione "comitato Sant'Anna" APS è composta  da un gruppo di volontari che, riunito in un'associazione riconosciuta, organizza e coordina la festa del grano in onore di Sant'Anna. 

    Cos'è la Festa del grano?

    La festa in questione trova le sue origini nel 1805, nata in seguito ad un terribile teremoto che coinvolse una cospicua parte del Molise il 26 luglio del medesimo anno. La comunità jelsese in confronto agli ingenti danni e in particolar modo ai numerosi morti totali, rimase quasi illesa. La popolazione attribuì tale episodio, all'intervento miracoloso di Sant'Anna. Fu così che ebbe inizio per devozione, l'offerta di covoni di grano, simbolo di una popolazione legata alla propria terra, sotto forma di processione organizzata insieme alla parrocchia e al Comune.
    Nel tempo la manifestazione è cresciuta a livello esponenziale e ha avuto risonanza anche al di fuori del Molise stesso.
    I covoni hanno assunto le sembianze di certosini carri allegorici realizzati in grano e apportati su strutture attraverso un procedimento laborioso, chicco per chicco, e diventando delle vere e proprie opere d'arte.
    Nella solenne processione non può mancare la Santa dove la statua, viene posizionata su  di un  carro  realizzato in grano appositamente per la stessa, ogni anno con un tema differente.
     La statua della Santa è seguita in processione  dalla antica  reliquia donata nel 2010 dalla comunità di Apt della diocesi francese di Avignone,  dalle traglie e dai carri allegorici simbolo della nostra comunità.

    A chi è rivolta

    A tutti coloro che vogliono dare un contributo economico per l' organizzazione della festa, consapevoli della valenza culturale della tradizione plurisecolare e dell'importanza della trasmissione ai posteri. 


    Perché

    Crediamo che l'unione sia il collante necessario per queste manifestazioni. La forza dei volontari che donano il loro tempo e dei sostenitori che danno il loro contributo. 
    Goccia dopo goccia nasce un fiume. 
    Negli anni tanti sono stati gli jelsesi che lontani dal proprio luogo natió, gli oriunti, gli emigranti e turisti in generale, donavano offerte libere al comitato visitando il nostro paese durante la festa per le esigenze connesse . Oggi la pandemia limita gli spostamenti e purtroppo non tutti potranno essere di persona per omaggiare la Santa. 
    Siamo fiduciosi del fatto che accoglierete il nostro invito a darci un piccolo contributo. 

    Come

    Basta cliccare sul pulsante dona e decidi tu stesso la somma da donare.

    Quando

    Da oggi è possibile donare fino al 31 dicembre.

    crowdfunding

  • Incontro con i carristi

    AVVISO A TUTTI I CARRISTI

    In occasione della prossima 216° Festa del grano in onore di Sant'Anna, nel rispetto delle disposizioni anti Covid. si invitano tutti i cittadini che per devozione hanno realizzato nel corso degli anni passati i carri allegorici e le traglie a partecipare all'incontro con il Comitato Sant'Anna il giorno

    *Martedì 13 Luglio alle ore 21:00 presso la Sala Consiliare*

    per discutere insieme delle condizioni richieste dalle autorità per lo svolgimento della processione.
    Sarebbe auspicabile la partecipazione di almeno 1 referente per gruppo di carristi/traglieri, certi del fatto che la collaborazione sia l'anima della nostra festa, vi aspettiamo.
    “Insieme per Sant'Anna e per la nostra comunità.”

    lavorazione carro

  • Cosa si fa a Sant'Anna?

    Si sta avvicinando il 26 Luglio e, come ogni anno vicini e lontani porgono la domanda: “cosa si fa a Sant'Anna?”
    L'Associazione Comitato Sant'Anna in questo particolare anno pandemico, si trova in difficoltà ad esprimersi con chiarezza e certezza di fronte ad una tale domanda, perchè il cuore e il sentimento vorrebbe che tutto tornasse ad una normalità di vissuti, ma purtroppo ad oggi non è possibile.
    Ciononostante non ci arrendiamo, stiamo attendendo che ci concedano le autorizzazioni necessarie per poter svolgere, nel rispetto della normativa attualmente in vigore, almeno gli eventi a carattere religioso quali le Sante Messe nella Chiesa di Sant'Andrea Apostolo, la processione con la Santa seguita dai fedeli nel rispetto del distanziamento imposto dalla normativa, a terminare la giornata la Santa Messa all'aperto e il rientro in notturna della processione. Questo è quanto di meglio si possa fare in questo particolare momento storico, in cui il virus è ancora in circolo. Il nostro impegno è diretto a far si che le autotità ci possano dare fiducia e possano concederci di svolgere la giornata del 26 così come sopra per sommi capi descritta.
    Siamo anche consci che tutto può cambiare da un giorno all'altro, purtroppo il Covid-19 ci ha esposto anche a questo, improvvisi e imprevisti lockdown mandano in fumo progetti e promesse, quindi chiediamo all'intera comunità di essere comprensiva e paziente rispetto alla nostra difficoltà di dare risposte certe alla famosa domanda: “cosa si fa a Sant'Anna?”.
    Siamo certi che troveremo una comunità disponibile ad accogliere le decisioni che ci verranno imposte dalle autorità civili e religiose.
    “Insieme per Sant'Anna e per la nostra comunità.”pezzidistoria icona
  • Programma 2020 - 215° Festa del Grano

    Il Comitato Sant'Anna rende noto il programma religioso per la 215° della Festa del Grano in onore di Sant'Anna 2020.

    Programma religioso 2020 min 1

     

  • La Festa del Grano di Jelsi, non si arresta: la devozione che unisce passato e presente.

    La Festa del Grano in onore di Sant’Anna prosegue e si rinnova nonostante lo stato di emergenza  sanitaria e le misure restrittive in atto ,e lo fa costituendo un nuovo Comitato Sant’Anna, istituito in concomitanza del 215° anniversario della festività.

    Al ComitatoSant’Anna attualmente in carica, giunto al terzo e ultimo anno di mandato, si unisce quest'anno il nuovo che, come da tradizione, lo andrà ad affiancare al fine di instaurare una collaborazione portando avanti la tradizione ultra bicentenaria, la quale nel susseguirsi degli anni si è rinnovata ed innovata grazie a idee innovative e originali, mantenendo alto il livello a cui è giunta.

    Come di consueto, l'assemblea dei membri nominati dal Comitato incarica, si è riunita per eleggere il presidente, il quale è stato individuato nella figura del dott. Luigi Michilli, farmacista e presenza costante in molteplici attività della nostracomunità.

    Il presidente neoeletto ha accettato la carica, con visibile commozione, consapevole delle responsabilità e dell'impegno che tale necessita.

    La Festa del Grano in onore di Sant'Anna, infatti negli anni,ha acquisito onori a livello mondiale, e  a tal proposito da qualche anno ha intrapreso l’iter per la candidatura per il riconoscimento come Patrimonio Immateriale Unesco.

    Quest'anno, nonostante i modi inconsueti, il Comitato designato si impegnerà a collaborare con il Comitato tutt'ora in carica,il quale nei tre anni di mandato ha portato avanti i propri impegni presi con maestria e laboriosità, occupandosi della mietitura del grano e della rimozione degli addobbi che verranno posti per le vie del paese.

    Il Comitato, nonostante lo stato emergenziale in atto e nel rispetto delle norme vigenti, si sta impegnando, in stretta collaborazione con ilParroco, l’Amministrazione Comunale e il Comitato designato, nel far sì che il rito religioso non veda un'interruzione. Nell'impegno e nella speranza che ciò non accada, in attesa di un riscontro ufficiale da parte delle autorità competenti, si invita la cittadinanza tutta a mantenere viva ora più che mai la tradizione, la devozione e il legame religioso che ognuno di noi ha per la nostra amatasanta.

    IL PRESIDENTE

                         Jelsi ,24 Giugno 2020                                                   Mario Pirro

     

  • Programma 2019 - 214° Festa del Grano

    Il Comitato Sant'Anna rende noto il programma ufficiale per la 214° della Festa del Grano in onore di Snt'Anna 2019.

    Programma 2019

     PROGRAMMA 2019

     

    Manifesto 2019

    MANIFESTO 2019

  • PROCESSIONE DELLE TRAGLIE E DEI CARRI ALLEGORICI 2019

       ISCRIZIONE PROCESSIONE/SFILATA DELLE TRAGLIE E DEI CARRI ALLEGORICI DEL 26 LUGLIO 2019 - Da qui puoi scaricare il modulo d'iscrizione da riconseganere a Giampaolo PAPA 333 7698354
  • Locandina: qui vendita biglietti 2019

    Il Comitato Sant'Anna rende noto che ,sono disponili il biglietti della lotteria, presso tutti gli esercenti commerciali , che collaborano attivamente alla riuscita della  214° Festa  del Grano 2019 , in onore di Sant'Anna , che si tiene come di consueto a Jelsi il 26 luglio. Gli stessi sono disponibili presso tutti i componenti del Comitato. La vendita dei biglietti contibuisce alla buona riuscita della festa . 

    Locandina qui vendita biglietti 2019

     

  • MOTORADUNO DEL GRANO 2019

    19° Motoraduno organizzato dal MotoClub Bikers Jelsi, in collaborazione con il Comitato Sant'Anna , da qui denominato Motoraduno del Grano , a tutti i Bikers e non è rivolto l'invito per questo evento.

    20 Luglio 2019 Jelsi.

    locandina motoraduno 2019

     

     

     

  • Bianca Atzei in concerto il 26 luglio 2019

    Il Comitato Sant'Anna rende noto il nome dell'artista che terrà il concerto del 26 Luglio 2019: BIANCA ATZEI

    bianca atzei

     La paura che ho di perderti

  • LETTERA PASTORALE

    La Festa di S. Anna ogni anno esprime un intreccio di grandi valori antichi e sempre nuovi

    Nello splendore del grano “coltiviamo e custodiamo” il giardino del mondo

    Lettera pastorale in onore di S. Anna, Gran Madre delle Messi, Protettrice e Compatrona di JELSI-CB

    Un cuore antico che batte ancora, appassiona, rilancia e richiama da lontano, anche gli emigrati oltreoceano e attiva nuove sinergie con la scuola delle trecce che coinvolge i piccoli e dei carri che coinvolge ragazzi e giovani con diverse famiglie. E poi le traglie simbolo tradizionale della festa che ha il suo cuore “rurale” cioè origine nel religioso frutto della terra e precisamente nel grano che si fa primizia e offerta in S. Anna, Madre delle bionde messi, al Datore di ogni dono. Festa che inizia ufficialmente con la domenica della MIETITURA, quest’anno a Toro (CB), con la partecipazione di molti jelsesi e non e dei laboriosi mietitori di Lupara, che nel segno del grano, vivono la spiritualità della con-divisione e della gioia fraterna, nel canto e nel ringraziamento al Signore, che feconda la terra e premia ogni attesa e desiderio anche inespresso. La Festa è occasione di nuove relazioni tra paesi ed esprime l’identità e la coesione della comunità, nello spirito di appartenenza, nella forza dei valori morali, nella cura comune del territorio e nella valorizzazione delle sue risorse. E il chicco umile si fa spiga dorata e si fa lode nel cuore di tutti. E “se a Jelsi il GRANO si fa arte donata a S. Anna, a Gildone il PANE fragrante in onore del S. Cuore e di S. Antonio di Padova si fa dono per tutti”. Ecco il dono che ogni anno festeggiamo anche il 2 luglio nel gemellaggio con la comunità di Gildone (CB) a Casalvecchio di Puglia (FG) accomunati nella venerazione della Patrona, la Vergine SS.ma delle Grazie. E sui grandi e sterminati colli dauni ho raccolto, tra il profumo del grano semi-mietuto, le colture del coriandolo e della canapa alimentare e tessile, le intuizioni di questa lettera che auguro copiosa, come le spighe dorate raccolte nei covoni, di ulteriori stimoli e nuovi percorsi. Tutto questo perché il chicco, simbolo del nostro cuore, “crede” che risorgerà dalla Terra Madre che lo accoglie, lo custodisce e gli dà nuova vita! E solo chi crede, oggi, semina a piene mani! Ecco il significato profondo della 213.ma Festa di Jelsi, “Paese del Grano”. Sia così il nostro cuore, aperto nel dono generoso! Soprattutto per chi ama la terra e la difende come di recente lottando e manifestando (come ha fatto il Comitato delle Mamme Sannite, “Comitato Civico per il rispetto e la tutela del territorio” sostenute fortemente dalla popolazione, dal parroco, da Mons. G. Bregantini insieme al Vescovo di BN) per ottenere la sospensione fino al 9/1/2019 della mega discarica di rifiuti (di 22mila tonnellate l’anno) che la “camorra” vorrebbe realizzare nella Contrada Pianelle di Sassinoro (BN). Come non permettere a “mammona“ di vincere oggi con le sue sporche speculazioni e di spegnere la bellezza del creato? Come fare perché la sospensione del Consiglio di Stato, che ha chiesto “un approfondito esame nel merito” diventi annullamento dell’autorizzazione? Come vincere l’omertà spesso denunciata da don Maurizio Patriciello che a più voci denuncia lo scandalo della “Terra dei fuochi”? Il grano allora si fa speranza, coesione e lotta per il giusto, il vero, il bello, il pulito, la salute e per porre al centro non interessi economici ma la vera umanità, la dignità della persona e la preziosità della VITA. E insieme le radici si rafforzano e uniti nella lotta si vince! E nella preghiera i cuori tormentati (e schiavi dei moderni idoli) si ravvedono, le motivazioni degne emergono e le contese si estinguono. Di cuore presentiamo alla Madre S. Anna la grande preghiera perché ognuno si faccia custode del creato. “Finché durerà la terra, seme e mèsse, freddo e caldo, estate e inverno, giorno e notte, non cesseranno” (Gen 8,22). “Con queste parole - scrive il Cardinale G. Bassetti- la Scrittura indica, nell’alternanza dei tempi e delle stagioni, un segno di quella stabilità del reale, che è garantita dalla fedeltà di Dio”. Oggi siamo chiamati a interrogarci e ad agire con urgenza (come ascolteremo a settembre nel Messaggio per la Giornata della custodia del creato) dinanzi alla crisi e al cambiamento climatico, all’inquinamento diffuso, ai drammi di cui sono vittime tanti popoli costretti a farsi migranti. Come ricorda il Messaggio: “la sfida non interessa solo l’economia e la politica: c’è anche una prospettiva pastorale da ritrovare, nella presa in carico solidale delle fragilità ambientali di fronte agli impatti del mutamento in una prospettiva di cura integrale”. Interrogarci ed agire partendo dalla prospettiva spirituale cioè dal curare la vita interiore per saper custodire la casa comune; vita interiore che apre alla lode, al ringraziamento, all’ascolto, alla contemplazione, allo stupore. E la natura affascina con le piccole e grandi bellezze! Allora con S. Anna siamo invitati a “coltivare e custodire” il giardino del Mondo (cfr Gen 2,15). “Mentre coltivare significa arare o lavorare un terreno, custodire vuol dire proteggere, curare, preservare, conservare, vigilare. Ciò implica una relazione di reciprocità responsabile tra essere umano e natura” (Papa Francesco, Laudato Sì, Enciclica sulla cura della casa comune n. 67) per garantire fertilità nel futuro. Con un grato saluto a Sua Beatitudine Louis Raphael Sako, Patriarca caldeo di Baghdad- IRAQ- (che ci ha visitati nella Festa di S. Anna 2015), ora Cardinale, e un’accorata preghiera, rinnovata nel segno del grano offerto, che in S. Anna, si fa speranza per l’Iraq, la Siria e l’intero Oriente. Tutto nel dialogo costante e nell’impegno per la PACE. Con l’augurio di rafforzare l’unità dei cristiani, rilanciare il principio di cittadinanza quale elemento comune a tutti gli iracheni e sostenere la ricostruzione dopo la guerra e le violenze jihadiste. S. Anna e S. Gioacchino ci insegnino a dare il nostro cuore a Dio e non soltanto i ritagli del mostro tempo; a ritrovare la fierezza di appartenere a una storia che la comunità celebra e alimenta nella fede; la cura dei nostri territori nella responsabilità di custodire e coltivare il creato, interpretandosi non come padroni della vita ma come portatori di un dono ricevuto e da trasmettere alle generazioni di domani; l’unicità dello stupore per cogliere la profondità della vita; la preziosità dell’intreccio di cuori che amano e di mani laboriose che costruiscono; ci aiutino a saperci orientare verso stili di vita e di consumo responsabili e verso scelte lungimiranti con l’occhio e la mente dei giovani, unita alla forza degli adulti e alla sapienza degli anziani. Gli amati santi ci diano il gusto della preghiera come cibo per la vita dello spirito, per comprendere ed accogliere la Divina Volontà in ogni atto per incontrare il Cristo, ascoltarlo e orientarsi in Lui. E ancor più a cantare con la nostra vita l’Amore di Dio che ci porta e servendosi di noi, semplici strumenti poiché umili creature, sempre ci sorprende e compie le sue meraviglie! Amata S. Anna insegnaci che Dio, viaggiatore dei secoli e conoscitore dei cuori, arriva come seme che diventa albero, come chicco che si fa spiga multipla, come lievito che solleva la pasta, come profumo di vita per la vita e così vedi i cieli riflessi in una goccia di rugiada, il cammino di Dio nella polvere delle strade. E se non lo vedi e i suoi passi ti sembrano lenti Lui arriva e cammina su ogni strada. Il mondo è pieno delle sue tracce! Jelsi (CB): 26.7.2018                                                                               Il Parroco: don Peppino Cardegna

    CON IL SALUTO E GLI AUGURI DI MONS. GIANCARLO M. BREGANTINI:

    Mi unisco al vostro cammino ecologico come SEGNO di CURA del CREATO, reso bellezza nell’attenzione amorevole al GRANO, nella benedizione di S. Anna e S. Gioacchino.

    + Padre GianCarlo Bregantini, Vescovo

  • PROCESSIONE DELLE TRAGLIE E DEI CARRI ALLEGORICI 2018

       ISCRIZIONE PROCESSIONE/SFILATA DELLE TRAGLIE E DEI CARRI ALLEGORICI DEL 26 LUGLIO 2018 - Da qui puoi scaricare il modulo d'iscrizione da riconseganere a Giampaolo PAPA 333 7698354
  • Programma 218 - 213° Festa del Grano

    Il Comitato Sant'Anna rende noto il programma per la 213° della Festa del Grano in onore di Snt'Anna 2018, a breve saranno pubblicati i manifesti ufficiali 

  • Festa del Grano:Patrimonio culturale d'Europa

    “Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro”

    Alla Festa del grano di Jelsi, dopo anni di attesa e di lavoro per la sua valorizzazione - ricordiamo che già da qualche anno si è attivi, assieme ad altre manifestazioni italiane legate al grano, per la procedura per il riconoscimento di patrimonio UNESCO - arriva dal MIBACT e dall'UE un primo importante e meritato riconoscimento di Patrimonio culturale d'Europa.

    #Europeforculture, #sharingheritage , #patrimonio2018 #festadelgrano , #jelsi

    In questo modo alla Festa del Grano in onore di Sant'Anna è stato assegnato il logo di Anno Europeo della Cultura, rientrando così nel calendario italiano dell’Anno europeo pubblicato sul sito

    www.annoeuropeo2018.beniculturali.it 

    http://annoeuropeo2018.beniculturali.it/eventi/festa-del-grano-jelsi/

     

    Patrocinio UE 

     

  • Ass. Padre Giuseppe Tedeschi

    “Sulle tracce di Padre Giuseppe Tedeschi”. Visita guidata a Jelsi del 15 luglio 2018

    Ass Padre Tedeschi

     

  • PROLOCO JELSI - WORKSHOP FOTOGRAFICO & CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE “LA FESTA DEL GRANO A 360°” XV EDIZIONE.

    PROLOCO JELSI - WORKSHOP FOTOGRAFICO & CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE “LA FESTA DEL GRANO A 360°” XV EDIZIONE.


    Domenica 21 Luglio dalle ore 10:00 avrà inizio  il workshop fotografico "I Racconti del Grano"a cura di  Alessandro Pace .

    In occasione della 214° Festa del Grano in onore di Sant’Anna  l’Associazione Turistica Pro Loco di Jelsi  e l’A. C. F. “Sei Torri” – T. Brasiliano di Campobasso organizzano la XV edizione del Concorso Fotografico Nazionale “LA FESTA DEL GRANO A 360°”.

    Come per le passate edizioni, i fotografi potranno immortalare tutti gli aspetti della festa in onore di Sant’Anna, la mietitura, la lavorazione dei carri e delle trecce, l’addobbo del paese, ponendo particolare attenzione alla sfilata in processione dei Carri e delle Traglie del 26 luglio 2019 .
    Di seguito il modulo di iscrizione,  in formato pdf editabile, e il regolamento completo.

    Per info: 

    Carmine Fratino 389 9437915
    Antonio Cianciullo 331 6268142 
    Edoardo Santella 334 3281926 
    e-mail: prolocojelsi@yahoo.it, info@acfseitorri.it

     

    concorso fotografico 2019

     

  • DIRETTA WEB SFILATA SANT'ANNA 2017

    logo dimensione  E' in corso di preparazione la diretta WEB della processione/sfilata delle Traglie e dei Carri allegorici del 26 Luglio 2017 che il comitato Festa del Grano, in collaborazione con Dimensione SRL e la Regione Molise-sez. Molisani nel mondo, manderà in realtime permettendo a tutti di vederla ovunque ci si trovi nel mondo. Per la prima volta saranno posizionate all'incirca 14 telecamere su tutto il percorso della processione (ad opera di Dimensione SRL) dando modo, grazie alla regia assicurata da "Molisani nel mondo", di godere di una visoone completa dell'evento

    molisani nel mondo

  • MOTORADUNO DEL GRANO 2017

    17 Motoraduno del Grano 2017 sabato 22 Luglio 2017, dal primo pomeriggio, l'avvio del 17° Motoraduno del Grano organizzato dal Motoclub Bikers Jelsi.

  • PROLOCO JELSI - CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE “LA FESTA DEL GRANO A 360°” XIII EDIZIONE.

    Concorso fotografico 2017PROLOCO JELSI - CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE “LA FESTA DEL GRANO A 360°” XIII EDIZIONE.
    In occasione della 212° Festa del Grano in onore di Sant’Anna l’Associazione Turistica Pro Loco di Jelsi e l’A. C. F. “Sei Torri” – T. Brasiliano di Campobasso organizzano la XIII edizione del Concorso Fotografico Nazionale “LA FESTA DEL GRANO A 360°”.
    Come per le passate edizioni, i fotografi potranno immortalare tutti gli aspetti della festa in onore di Sant’Anna, la mietitura, la lavorazione dei carri e delle trecce, l’addobbo del paese, ponendo particolare attenzione alla sfilata in processione dei Carri e delle Traglie del 26 luglio.
    Il concorso è suddiviso in due sezioni (B/N e Colore) e ogni partecipante potrà presentare massimo 4 foto per sezione.
    Le foto dovranno pervenire, entro il termine di presentazione del 31 agosto 2017, alla Pro loco di Jelsi in Corso Vittorio Emanuele 157 a Jelsi, presso Punto Copia Piazza Cuoco 27 a Campobasso o consegnate a mano previo contatto telefonico ai numeri riportati nella brochure del regolamento.
    Le date di premiazione e mostra fotografica, saranno pubblicate sui siti internet riportati in calce alla presente e su facebook nei gruppi della Pro Loco Jelsi e dell’A.C.F. Sei Torri.
    Di seguito il modulo di iscrizione, anche in formato pdf editabile, e la brochure del concorso.

    Per info: 
    Giampaolo Papa 3337698354 
    Antonio Cianciullo 3316268142 
    Edoardo Santella 334 3281926 
    e-mail: prolocojelsi@yahoo.it, acfseitorri@libero.it

  • REGOLAMENTO SFILATA 2017

    Ecco il REGOLAMENTO DELLA SFILATA DEL 26 LUGLIO 2017: Tutti i partecipanti sono rigorosamenti tenuti all'osservanza delle regole che permettono l'ordinato svolgimento della manifestazione

  • Fuochi Pirotecnici

    Le condizioni climatiche influiscono anche sulla festa del grano: niente fuochi nell'edizione 2017.

  • PROGETTO: “SANT’ANNA FESTA DEL GRANO 2017 – 212° EDIZIONE”

    Presentato dall'ASSOCIAZIONE CULTURALE COMITATO SANT’ANNA il  PROGETTO: “SANT’ANNA FESTA DEL GRANO 2017 – 212° EDIZIONE” nell'ambito di  SPERIMENTA MOLISE – Calendario delle esperienze culturali, sportive e turistiche di promozione del territorio regionale indetto dalla Regione Molise. Di seguito l'abstract del progetto:

    "Il progetto ha come obiettivi la conservazione e la valorizzazione degli elementi culturali/tradizionali esistenti dal 1805 nel territorio jelsese attraverso il potenziamento e l’ottimizzazione di vari settori di intervento ed il coinvolgimento di vari attori. Si vuole assicurare innanzitutto la continuità della realizzazione della Festa nei suoi vari aspetti; si intende strutturare e potenziare l’organizzazione della Scuola del Grano ed il suo raccordo con le istituzioni scolastiche locali e non; valorizzare e migliorare le attività del Museo di comunità della Festa del Grano; sviluppare un adeguato sistema comunicativo/informativo in grado di far conoscere gli eventi e convogliare flussi turistici, già rilevanti ed esistenti in un limitato periodo dell’anno, nel corso dei 12 mesi; implementare il rapporto con i concittadini residenti all’estero attraverso il rafforzamento dei legami già esistenti."

  • Informazioni utili

    La Comunità di Jelsi pronta per la 213° Festa del Grano in onore di Sant'Anna. Nella foto alcune informazioni per il 26 luglio: servizio navetta dai parcheggi attivo dalle ore 08.00 alle ore 15.00 e poi dalle 19.30 alle 2.30. Per altre informazioni contattateci.

  • Programma 2016

       

    JELSI

    “Dove il Grano si fa Arte”

    211^ FESTA DEL GRANO IN ONORE DI SANT’ANNA

    PROGRAMMA 2016

    -       Domenica 10 luglio:

    Ore 19.00 - Aia di sant’Anna: Santa Messa;

    -       Domenica 17 Luglio:

    Ore 18.30 – Aia di Sant’Anna: Inizio novena di S. Anna e inizio rosario, a seguire S. Messa;

    -       Sabato 23 Luglio:

    Ore 15.00 - Piazza Umberto I: in collaborazione con il Moto Club “Bikers Jelsi” - Apertura Iscrizioni 16° Motoraduno del grano “SULLE STRADE DEL FORTORE” con HOBBY SPORT PER RAGAZZI dalle ore 16.00 alle ore 20.00;

    Ore 18.30 - Piazza Umberto I: Partenza per il giro turistico;

    Ore 19.00 - Chiesa Madre: vespri e Santa Messa con il Vescovo Monsignor BREGANTINI di affidamento dei traglieri, dei carristi, delle treccianti e delle panificatrici alla Compatrona e consegna dell’immagine sacra e della lettera pastorale “CON SANT’ANNA CELEBRIAMO LA MISERICORDIA di DIO”;

    Ore 21.30 - Piazza Umberto I: Cena presso lo stand dell’Associazione Culturale “Comitato Sant’Anna” con degustazione di pasta “LA MOLISANA” e maiale allo spiedo offerto dalla macelleria “MOLISE CARNI I.C.A.”;

    Ore 22.00 - Concerto degli EUFONICA;

    -       Domenica 24 Luglio:

    Ore 17.00 – Piazza Umberto I: simultanea di scacchi con il Maestro Antonio PETRUCCIOLI;

    Ore 19.30 – Piazza Umberto I: Premio Internazionale “LA TRAGLIA” etnie e comunità IX edizione a cura di Pierluigi GIORGIO - albero della pace inaugurazione ceramica commemorativa del premio;

    Ore 20.30 - Piazza Umberto I: Premio internazionale “LA TRAGLIA” alla famiglia COLANTUONO e alla TRANSUMANZA MOLISANA, a seguire Giulia CAPOLINO in concerto;

    -       Lunedì 25 Luglio:

    Ore 22.00 – Piazza Umberto I: Prima rassegna musicale di organetto del maestro Danilo MINICHILLO;

    -       Martedì 26 Luglio:

    Ore 8.00 - Chiesa Madre: Santa Messa celebrata dal parroco Don Peppino CARDEGNA;

    Ore 8.30 – Piazza Umberto I: La prevenzione nella tua città – Giornata della Tiroide – Promosso da: “CATTOLICA”, “CARDARELLI” ed “ASREM” con visite, esami e prelievi gratuiti.

    Ore 9.00 - Via Roma: Benedizione delle Traglie e dei carri allegorici;

    Ore 9.30 - Chiesa Madre: Santa Messa solenne;

    Ore 10.30 - SFILATA DELLE TRAGLIE E DEI CARRI ALLEGORICI IN ONORE DI SANT’ANNA con ostensione della reliquia accompagnata da: banda musicale di Gambatesa “Donato DI MARIA”, sbandieratori “I FEDERICIANI” di Lucera (FG) e con la partecipazione della “PRO-LOCO” di Volturino (FG) in abiti d’epoca; durante la sfilata vi sarà la distribuzione oblativa del “Pane di Sant’Anna” e si terrà il concorso fotografico nazionale “JELSI e le TRAGLIE” a cura della “PRO-LOCO” di Jelsi;

    Ore 13.30 - Aia di Sant’Anna: Benedizione delle traglie e dei covoni di grano;

    Ore 18.30 - Cappella dell’Addolorata: Processione di ritorno in Chiesa Madre della Santa;

    Ore 19.00 - Chiesa Madre: Santa Messa con le confraternite e consegna della spiga  benedetta;

    Ore 22.00 - Via A. Valiante: MODENA CITY RAMBLERS in concerto - a seguire spettacolo pirotecnico curato dalla ditta Giuseppe CHIARAPPA di San Severo (FG);

    -       Mercoledì 27 Luglio:

    Ore 17.00 – Piazza Umberto I: Giochi gonfiabili per i bambini;

    Ore 21.00 –Piazza Umberto I: Premiazione dei carri e delle traglie;

    -       Giovedì 28 Luglio:

    Ore 18.00 – Sala Consiliare: Estrazione biglietti lotteria;

    -       Sabato 6 Agosto:

    Ore 8.00 - Aia di Sant’Anna: Trebbiatura del grano di Sant’Anna;

    Il Comitato ringrazia tutti coloro che hanno collaborato e collaboreranno, anche a titolo individuale, all’organizzazione della manifestazione.

    Servizi ed allestimenti a cura della GSM F.lli SANGIOVANNI - Luminarie a cura della ditta Pierino DE VINCENZI - Fuochi pirotecnici a cura della ditta Giuseppe CHIARAPPA di San Severo (FG).

    Jelsi  Luglio 2016                                                                                     IL COMITATO       

  • PROCESSIONE DELLE TRAGLIE E DEI CARRI ALLEGORICI 2017

       ISCRIZIONE PROCESSIONE/SFILATA DELLE TRAGLIE E DEI CARRI ALLEGORICI DEL 26 LUGLIO 2017 - Da qui puoi scaricare il modulo d'iscrizione da riconseganere a MIOZZI MILENA o PADULO DANIELA
    RESPONSABILI DELL’ASSOCIAZIONE,  3881970851 – 320/0943035

Login